La Cina schiera unità di attacco cibernetico

L’esercito di liberazione popolare cinese (PLA) starebbe schierando unità per la guerra dell’informazione (information warfare) incorporandole in esercitazioni militari convenzionali.

Secondo il Dipartimento dell Difese USA (DOD), in caso di crisi la Cina potrebbe impiegare queste unità per lanciare attacchi preventivi contro le infrastrutture del nemico, in appoggio alle normali operazioni militari. Inoltre queste unità avrebbero anche il compito di difendere le reti cinesi militari e commerciali da eventuali cyber-attacchi nemici.

Il piano di battaglia cinese comprenderebbe, sempre secondo il DOD, attacchi fisici contro nodi C4 (Command,Control,Communications,Computers) e attacchi virtuali (worms, ddos, intrusioni, virus…) contro le reti avversarie.

http://www.fcw.com/article94650-05-25-06-Web