UnderAttHack 8 Italian Hacking Ezine è Online!

Sono passati due mesi da quando PillolHacking.Net presentò l’ezine italiana dedicata all’hacking. In questi giorni è uscito ed è liberamente scaricabile il numero 8.

Anche in questo numero, oltre alle rubriche classiche, ovvero l’editoriale, le notizie dal mondo e la posta dei lettori, troviamo articoli interessantissimi che spaziano tra gli argomenti più interessanti dell’informatica contemporanea.

Il primo articolo “Money for nothing”, passa in rassegna i metodi principali per guadagnare con un sito o con un blog. Lo troverà sicuramente interessante chi muove i primi passi nel mondo del marketing online, mondo complesso, in bilico tra intuizione e magia nera. Come conclude l’autore dell’articolo: “Per guadagnare bisogna vendere, e vendere non è affatto semplice”.

“Un sistema di ricerca per il tuo CMS” proietta il lettore nel mondo delle web-application, in particolare nel mondo nella programmazione OOP in Php. E’ infatti Php5, linguaggio che implementa in maniera egregia il paradigma OOP, il linguaggio scelto dall’autore per implementare un sistema di ricerca per un Content Management System generico.

Con L’articolo successivo, “XNA – un primo approccio” si cambia completamente rotta e si punta sull’affascinante mondo della programmazione di videogiochi, mondo che mi sta particolarmente a cuore perchè è stato questo mondo che mi ha avvicinato ai computer e alla programmazione (si parla di epoche remote, appena dopo il Diluvio Universale).

XNA è il framework Microsoft pensato per lo sviluppo di videogiochi. Si basa su .NET e per poterlo utilizzare è necessario conoscere C#. L’articolo fornisce un esempio completo e i concetti base per poter iniziare a sfruttare questo prodotto.

Per poter apprezzare appieno “Win32 Stack Overflow Exploiting”, il penultimo articolo di questo numero di UnderAttaHack, è necessario conoscere assembly e C, e avere un po’ di dimestichezza con Ollydbg e Metasploit. Se la cosa non vi spaventa troverete in questo documento uno strumento intoduttivo alla ricerca di vulnerabilità e alla creazione di exploit in ambiente Win32. In breve, qui si parla di reversing. Come scrive l’autore:

“Per me il reversing non è conoscere il formato PE o ELF32 che sia, non è “M0d1f1c4r3” o “P4tch4re” notepad.exe, e capire come la macchina ragiona. Attenzione, non come il programmatore ha ragionato per creare quello specifico programma, ma come la macchina intende quello specifico ragionamento.”

Dell’ultimo articolo (che ho apprezzato particolarmente) non voglio dirvi nulla se non il titolo: “Mezz’ora di deduzioni, per conseguenze agghiaccianti”. Di quali deduzioni parla l’autore? E quali sono le deduzioni agghiaccianti? Vi dico solo che le cose che sembrano complesse non sempre sono complesse, e le cose che vi dicono sicure non sempre sono sicure…

Correte a leggere UnderAttaHack 8, disponibile in Html e Pdf.

3 Commenti

  1. Consiglio a tutti vivamente di leggere l’ezine! I ragazzi di UAH sono preparati e gli argomenti sempre interessanti. Anche se non siamo degli addetti ai lavori e magari non conosciamo bene gli argomenti trattati è sicuramente una lettura interessante e che ci darà nuovi spunti per imparare qualcosa di nuovo…il nostro obiettivo come al solito è la conoscenza.

  2. Grazie ancora una volta per averci citato :D…l’articolo di Zizio quando l’ho letto mi ha lasciato così => O.o
    è davvero assurdo

  3. A molto presto per nostre notizie. SmartGuy, è possibile parlarti? SmartGuy, is it possible to talk to you?

2 Trackbacks / Pingbacks

  1. Tweets that mention UnderAttHack 8 Italian Hacking Ezine è Online! | PillolHacking.Net -- Topsy.com
  2. Technotizie.it

I commenti sono bloccati.