Lo Stato della Louisiana Messo KO da un Attacco Ransomware

Lo Stato della Louisiana è stato colpito da un attacco ransomware coordinato e su vasta scale, che ha costretto diverse agenzie statali a mettere offline i propri server per contenere la diffusione del malware.

Tra le agenzie coinvolte ci sono l’uffico del Governatore, la motorizzazione, il dipartimento di salute, il dipartimento della famiglia, il dipartimento del trasporto e dello sviluppo.

Già a Luglio la Louisiana era stato colpito da un attacco analogo, che in quella occasione coinvolse numerose scuole in svariati distretti.

I ransomware sono particolari tipi di malware che hanno la caratteristica di prendere in ostaggio (cifrandoli) i file dell’utente, e successivamente chiedere un riscatto, normalmente in bitcoin o altra criptovaluta, per garantire il “rilascio” dei file sequestrati.

Negli ultimi mesi, attacchi di questo tipo si sono moltiplicati; ricordiamo il caso di Baltimora, quando i criminali chiesero $76000 dollari di riscatto; o il caso di Atlanta, il cui attacco costò $17 milioni di dollari in danni, a fronte di una richiesta di riscattodi $51000 dollari.

Al momento, non è chiaro il tipo di ransomware utilizzato nell’attacco, e neppure i vettori di infezione.

Be the first to comment

Leave a Reply